Una torta deliziosa per gli amanti della cannella, farcita con un morbido ripieno alle pere. Perfetta per una merenda, colazione o a conclusione di una cena, magari accompagnata da un fiocco di panna o una quenelle di gelato alla vaniglia.

INGREDIENTI:

  • 1,2 kg di pere
  • 400 g di farina
  • 50 g di zucchero semolato
  • 80 g di zucchero di canna
  • sale
  • 200 g di burro
  • 1 uovo
  • ½ limone
  • 3 biscotti tipo Digestive
  • 4 cucchiaini di cannella regina in polvere
  • burro per teglia in ceramica

 

PROCEDIMENTO:

Preparate la planetaria con sua frusta da impasto e versatevi farina, 3 cucchiaini di cannella e un pizzico di sale. Impastate a velocità moderata, poi unite il burro e lo zucchero semolato, continuando a mescolare fin quando gli ingredienti non avranno una consistenza sabbiosa. Aggiungete l’uovo e impastate fino ad ottenere un composto liscio. A questo punto avvolgetelo nella carta forno e fate riposare in frigo per almeno un’oretta.

IMG_0016ok

Nel frattempo preparate il ripieno: sbucciate e tagliate le pere, aggiungete il cucchiaino restate di cannella, il succo del mezzo limone e 3/4 di zucchero di canna. Mescolate il tutto e lasciate da parte a marinare.IMG_0018okPrendere 2/3 del panetto di pasta e stendetelo sopra un foglio di carta forno – sarà più facile poi versarlo sulla pirofila. L’impasto è abbastanza duro da lavorare ma non preoccupatevi, è così che deve essere.

Imburrate un classico stampo da torta (circa 26 cm di diametro) e foderatelo con l’impasto appena steso. Farcite con le pere e i biscotti sbriciolati. Stendete il rimanente impasto e con questo coprite la torta. Con l’aiuto di un coltello, tagliate i bordi in eccesso e fate 4 incisioni sulla superficie per far uscire il vapore durante la cottura – o se preferite potete ritagliare un cerchietto al centro (come le classiche pie americane). Dopo una spolverata di zucchero di canna, che aggiungerà croccantezza, la torta è pronta per il forno.

Cuocete per 10 minuti a 200° posizionando la torta in un ripiano basso del forno, per poi proseguire ad una temperatura di 180° per 50 minuti. Sfornate e servite, tiepida o fredda, accompagnata da un pò di panna fresca o da una pallina di gelato alla vaniglia.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...