Due ingredienti protagonisti di questo piatto leggero e raffinato, perfetto per prepararsi alla prova costume in arrivo.

Il branzino e’ ricchissimo di fosforo, potassio e ferro, mentre gli asparagi hanno proprieta’ antiossidanti, depurative e diuretiche che ci aiutano a disintossicare il corpo.
Tutti alleati importanti per affrontare con vitalita’ l’afa della citta’ e tornare in forma.

INGREDIENTI per 2 pax:

  • 2 filetti di branzino
  • 300 g di asparagi
  • noce moscata qb
  • sale qb
  • olio evo qb

 
PROCEDIMENTO:

Lavate gli asparagi ed eliminate, con un coltello, la parte finale dura del gambo – cercando di tagliarli tutti della stessa lunghezza.

Mettete una pentola stretta e lunga con dell’acqua sul fuoco e, appena l’acqua arrivera’ al bollore, adagiatevi 3/4 degli asparagi con la testa appena fuori dall’acqua.

IMG_7078ok.png

Se non avete una pentola adatta, un trucchetto e’ quello di legare gli asparagi insieme con uno spago cosi’ da formare una base che piu’ facilmente rimane in piedi.

Fate cuocere per circa 10 minuti e controllate poi, con l’aiuto di una forchetta, che gli asparagi siano morbidi.

Scolatelati e disponeteli in un recipiente da minipimer. Aggiungete sale, un filo di olio e grattugiate una spolverata di noce moscata.
Frullate il tutto fino ad ottenere una cremina vellutata. Se necessario, aggiungete un po’ di acqua di cottura.

Prendete ora i filetti di branzino, controllate che non vi siano lische e tagliateli per ricavare almeno due pezzi piu’ piccoli per ognuno.

Riscaldate una padella con un filo di olio, adagiatevi i filettini con la pelle verso il basso e aggiungete un pizzico di sale. Lasciate cuocere per circa 5 minuti a fuoco medio-alto e poi girateli per 1 minuto o due nell’altro lato.

IMG_7080ok.png

Nel frattempo, prendete gli asparagi crudi che avevate messo da parte. Con l’aiuto di una pelapatate, ricavate delle striscioline sottili.

IMG_7074ok.png

Procedete ora ad impiattare. Posizionate la crema sul fondo del piatto, poi i filetti di pesce e infine completate con qualche crudite’ a piacere.

3 risposte a "BRANZINO E BIS DI ASPARAGI"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...